​Tra le mura di Carcassonne…la Storia!

25115252209_86c462295c_b_11115225815.jpg
“C’era una volta una graziosissima e surreale cittadina di nome Carcassonne, adagiata sulla collina francese di Carsac”.
È  proprio cosi, sembra l’inizio di una fiaba perché ogni volta che ripenso a Carcassonne mi viene in mente un racconto ambientato nel Medioevo .. una cittadina rinchiusa nella sua Storia che ancora ad oggi rivive all’ interno delle sue imponenti ed inespugnabili architetture.

Adagiata sul fiume Aude, capitale dell’ Occitania, risalente al 3500 a.c., Carcassonne divenne sin dall’antichità’ centro importante per scambi commerciali. I Romani la fortificarono intorno al 100 a.c. ed è  rimasta,  sino ai giorni nostri, la più grande capitale fortificata d’Europa. Con tre km di cinta muraria e ben 52 torri,  è il luogo ideale per gite fuori porta all’insegna del relax e cultura.

the-basilica-of-st-nazaire-and_12091683080.jpg

La Cite‘, ovvero il suo centro storico, scenografico e tranquillo, è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’Unesco. Veramente suggestive le architetture verticali gallo-romaniche e medievali che si ammirano sin da quando si varca la porta di Narbonense, o quella dell’ Aude. Sembra infatti di fare un passo indietro nel tempo, nel Medioevo.

Le sue torri svettano fiere ed imperiali su tutto il centro richiamando, austere, i suoi 25 secoli di vita. Camminare per le sue vie e perdersi nei suoi negozietti, magari acquistando l’omonimo gioco della città, che ad oggi risulta essere ancora fonte di introiti, è veramente un piacere.

Carcassonne cadde in rovina nel 1559, fu poi restaurata da Viollet-le-Duc che seppe riportare e ricondurre non solo gli edifici ad una nuova vita ma anche ad una nuova condizione estetica mai vissuta.

Ammirarla nel suo splendore al tramonto o nelle ore notturne conferisce allo stato d’animo del visitatore un momento di alienazione e magia.
Carcassonne sa sorprendere i visitatori ( …infiniti visitatori!) con le sue chiese, come la bellissima opera di Saint-Nazaire con le sue coloratissime vetrate annoverate come le più  belle del sud della Francia, o il suo ponte vecchio un tempo unico collegamento tra città alta e bassa che sembra abbia una grande somiglianza con il nostro fiorentino Ponte Vecchio. Capolavori incantevoli!

Impossibile perdere una visita al Castello Comitale: una fortezza impenetrabile nella  città, con una visita panoramica mozzafiato. Da non perdere una visita all’ interno in cui di trova un museo lapidario e due corti, complesse e bellissime.

carcassonne_640x480_1751469127.jpg

A Carcassonne si può trascorrere un vivace weekend all’insegna dell’arte e cultura, ma anche degustando del buon vino. Infinite distese di vigneti circostanti, da cui nascono vini rossi pregiati marchiati D.O.C., offrono uno spettacolo di valli cromatiche incantate.

La posizione geografica di Carcassonne è per di più ottimale per chi è sulla via per Tolosa o per Barcellona (a sole 2h).

Non dimentichiamoci che sotto il periodo natalizio si tinge di colori e luci. Abbaglianti festoni natalizi fanno da cornice ai mercatini che ogni anno ravvivano la città. Un’idea originale e fuori dalle classiche rotte ordinarie per chi vuol spulciare un po’ tra mercatini francesi.

È  ancora indelebile il ricordo che porto dentro di me dei giorni trascorsi qui. Ho percepito i suoi colori, le sue mura, le sue architetture come qualcosa di incantato, una “magia” che scorre per le strade, di cui é  facile innamorarsi.

Una visita a Carcassonne fa assaporare un dolce e suadente clima medioevale che solo questa cittadina è  capace di imprigionare.

“Nel caldo crepuscolo meridionale  presentava più che mai l’aspetto di una città-fiaba” cit. H.James

Annunci

2 risposte a "​Tra le mura di Carcassonne…la Storia!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...