Messico e nuvole

tulum1Il Messico è sempre stato un paese che ho avuto il forte desiderio di visitare e conoscere.

Credo che ogni luogo abbia una forza, una luce, un’energia o qualcosa che attrae e che ricarica le persone, ed io mi son sempre sentita sedotta da questa Terra anche prima di metterci piede.. e una volta arrivata là, una sensazione di totale armonia con il territorio mi ha perdutamente pervaso.

playadelcarmen

Nonostante il viaggio inizi subito con un bel complaint alla compagnia aerea, visto che la mia valigia non era arrivata con noi a destinazione, sin dai primi istanti entro subito in sintonia con le persone del posto, vestendomi con vestiti tipici, in mancanza dei miei! Meglio così, mi sento immediatamente una di loro e imparo pure alcune simpaticissime espressioni di Playa del Carmen.

camion

Dedichiamo i primi due giorni al rilassante a bellissimo mare caraibico dai colori lucentissimi e dalle bianchissime spiagge. Le spiagge sono tinte di candidi colori, una sabbia finissima e l’ acqua del mare sfuma dal celeste chiaro al turchese più inteso… insomma “siamo approdati in una cartolina” ho pensato!

marecaraibico

A Playa del Carmen trascorriamo piacevolmente il tempo non solo al mare ma anche nella vivacissima Quinta Avenida, la passeggiata in centro è piena di locali e molto affollata, a tutte le ore è molto divertente. Abbiamo una camera presso in un residence molto pittoresco a due passi dal centro. Ottima scelta.

Un tempo Playa del Carmen era un piccolo villaggio di pescatori, ci racconta un signore anziano che fotografiamo mentre sbriglia le reti alla sua barca e con cui abbiamo socializzato per qualche istante; oggi è una cittadina piena di iniziative, multi-etnica abitata sia da stranieri che da messicani.

vivamexico     sombrero1

La prima sera, essendo appassionata della pittrice messicana Frida Khalo, non resisto e devo assolutamente passare qualche ora al “Frida Kahlo restaurante”, sulla Quinta Avenida. È una location con un’atmosfera scenografica, rievoca l’artista riportandola ai tempi nostri. Ci rilassiamo, il tempo vola piacevolmente tra un piccantissimo aperitivo e dell’ottimo cibo.

taco

Playa del Carmen si è rivelata il punto perfetto da cui partire per dedicarsi anche ai tour archeologici ed ecologici della Riviera Maya; da bravi ed irrefrenabili esploratori, dopo una giornata distesi in spiaggia sotto il caldissimo sole messicano, per noi è già ora di partire per nuove avventure sul territorio.

cenote2

Decidiamo così di fare una bella escursione a Xel-Há Parque Natural. Xel-Há, che significa “la nascita dell’acqua”, è un vero e proprio spettacolo della natura, considerato tra i parchi naturalistici più grandi al mondo, ci siamo divertiti moltissimo a fare snorkeling, ammirando centinaia di pesci tropicali e specie marine. Abbiamo esplorato i cenotes le sue grotte e lagune, in cui l’acqua del fiume e del mare si incontrano, e sono semplicemente stupende. E’ un parco eco-archeologico, in cui è possibile sperimentare innumerevoli avventure acquatiche, è una ricca bio-diversità di una bellezza sconfinata, situata sempre sulla Riviera Maya.

xelha

Dopo un’intera giornata trascorsa in questo sogno naturalistico, facciamo rientro a Playa del Carmen e ci lasciamo coinvolgere dai ritmi della Salsa e della Bamba messicana, in uno spettacolo con musica dal vivo, stracolmo di gente, caliente ed entusiasmante!

Insaziabili ancora di escursioni, non resistiamo e proseguiamo l’indomani alla volta di Tulum. Appena arrivati al sito ho pensato: “Scusate ma.. dov’è il regista? Questa è una scenografia, vero?” Il mare è talmente bello che sembra finto ed i resti archeologici della città Maya sono di una bellezza senza paragoni!

tulum

Sembra un set di un film in cui uno sfondo paesaggistico impressionante si combina dolcemente con il fascino della cultura! Mi son sentita catapultata in uno scenario surreale. Tulum, che significa “muraglia”, è una rovina ben conservata a picco sul mare, da togliere il fiato, il colpo d’occhio è veramente da cartolina. Oltre la visita al sito e un tuffo imperdibile in quel mare, ci siamo divertiti a fare snorkeling nella grotta Cenote Dos Ojos, una magnifica piscina naturale nel bel mezzo di una foresta. Sinceramente coinvolgente.

cenote1

I giorni passano lenti, colmi, intensi… ci lasciamo affascinare da questo magnifico paesaggio che ci accoglie e “nutre” a sazietà i nostri occhi e la nostra anima.

Certamente non è concepibile, per noi, tornare a casa senza visitare uno tra i siti archeologici più belli al mondo. Così dopo ben 2h di viaggio e 180km dal Quintana Roo, con un mini-bus, raggiungiamo lo Yucatan e davanti a noi si presenta sua maestà, l’opera Maya e Tolteca in assoluto: Chichén Itzá, patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

chichenitza1

Sono davvero fiera di aver visitato queste rovine assolutamente stupende. All’epoca, fortunatamente, era ancora consentito salire in vetta alla piramide di Kukulkan, tanto per citare la più famosa, ed il problema non è stato salire i 365 scalini, corrispondenti ai giorni dell’anno, ma scenderli. Strettissimi, non permettono il giusto appoggio del piede e quindi ci siamo quasi seduti su ogni scalino per arrivare a terra, impiegando un bel po’ di tempo e allenando sicuramente i nostri quadricipiti! Fortunatamente abbiamo prenotato una guida ed è stato un vero piacere ascoltare ogni dettaglio ed i segreti di una civiltà estinta, ricca di storia. E’ stata una giornata che ricorderò per sempre.

chichenitza2

Il Messico è così .. è una terra in cui il sole caraibico ti tinge, ti brucia, il turchese del mare ti acceca, in cui lo spettacolo della natura fa ancora sognare e sperare in un mondo più incontaminato e pulito, è una terra le cui le rovine archeologiche segnano ancora lo scandirsi del tempo, avviato moltissimi anni fa dalle antiche civiltà ormai estinte.

¡Viva la vida! ¡Viva el Mexico!

Annunci

14 risposte a "Messico e nuvole"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...