Plaza de Espana: una piazza che non teme paragoni!

5299Plaza de España è molto più di una piazza, Plaza de España è veramente un superbo incanto. Costruita da Anibal Gonzàlez nel 1929 per ospitare l’esposizione Ibero-Americana dell’industria e della tecnologia spagnola, è stata al centro di un grande progetto di rinnovamento e sviluppo. Una piazza ricca di storia e magia, situata nel Parque Maria Luisa e rappresenta, dopo la Cattedrale, uno dei luoghi più maestosi e famosi di Siviglia.

5304

È un classico esempio di architettura locale che unisce elementi architettonici ricollegabili al Rinascimento, all’arte Moresca, all’ Art Deco e allo stile Neo-Mudèjar. Sono presenti elementi e oggetti di ceramica nel tipico stile degli azulejos. Non si può che rimanere incantati da tanta meraviglia. Una piazza che, da sola, varrebbe un viaggio.

5325

Non è facile descrivere “dove” può condurti questa piazza..eh sì perchè è capace di trascinarti in un Viaggio infinito, attraverso la storia, l’architettura, l’arte .. un Viaggio così interminabile come il suo perimetro, così lungo come il suo porticato, così varipinto come le ceramiche che adornano ogni suo angolo ed ogni sua nicchia. Proprio quest’ultime rappresentano le provincie spagnole ed hanno il proprio stemma cittadino con la mappa incisi nella propria “seduta”. Per tradizione, i visitatori spagnoli sono soliti scattare una foto-ricordo in corrispondenza della nicchia della provincia spagnola della loro origine.

5296

Plaza de España riesce a trasmettere solo stupore e meraviglia, specie affacciandosi dal balcone centrale da cui si ha una visuale sui 50.000mq di piazza davvero molto suggestiva o ammirando le due torri, poste alle estremità della piazza, che sembrano dominare tutto lo spazio.

Plaza de España è conosciuta anche come la “Venezia di Siviglia” grazie al suo canale, lungo oltre 500 metri. Su questo tratto di canale sinuoso, che taglia a forma di semicerchio la piazza, è possibile fare un giro in barca a remi riuscendo così ad ammirare, con la giusta lentezza, tutte le opere che si affacciano sulla piazza.

5289

Palza de España è estremamente romantica: chi non ha sognato un po’ affacciandosi da uno dei suoi quattro antichi ponti, che raffigurano i quattro originari regni spagnoli di Castiglia, Aragona, Navarra e Leon? Oppure chi non si è soffermato proprio al centro, di fronte alla fontana Vicente Traver, cercando di volerla abbracciare virtualmente?

5316

5313

Oggi gli edifici della Piazza ospitano numerosi uffici governativi oltre che il Museo Archeologico e il Museo di Arte e Costumi Popolari. La piazza è stata anche il set di molti film famosi come Lawrence d’Arabia del 1962, un episodio della Saga di Star Wars e Il Dittatore.

 

Plaza de España… è la ciliegina sulla torta di questa bellissima città!

 

«Lo que Sevilla te da, no te lo quita nadie» (Juan Peña, ‘El Lebrijano)

Vai alle FOTO

Annunci

11 risposte a "Plaza de Espana: una piazza che non teme paragoni!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...